BOOKING
O

In campeggio con il proprio cane

Tutti considerano il cane “il miglior amico dell'uomo”. Non sappiamo se il vostro cane sia veramente il vostro migliore amico, ma una cosa è certa: molto spesso il cane diventa un membro effettivo della famiglia con cui vive. E quando l’intera famiglia parte per le vacanze, è naturale che parta con il proprio cane.

Una vacanza in campeggio per il vostro cane così come la vostra famiglia!

NOVITÀ DELL’OFFERTA NELL’AMBITO DEL PROGETTO “CAMPING CUM CANE®” - Un addestratore cinofilo gratis

Quest’estate, dal 1° luglio al 10° settembre, avrai a disposizione un addestratore cinofilo gratis.

Il progetto “Camping cum cane® (In campeggio con il proprio cane)” semplifica la convivenza tra i campeggiatori-proprietari di cani ed i campeggiatori che non lo sono. Che cosa ciò esattamente significhi, potrai leggerlo nel testo sottostante. A parte tutti i vantaggi del progetto “Camping cum cane® (In campeggio con il proprio cane)”, presso l’area del campeggio destinata alla corsa dei cani presterà gratuitamente i propri servizi un addestratore cinofilo. L’area sarà attrezzata con un poligono per l’addestramento dei cani (parkour).

Il programma d’addestramento si svolgerà nel seguente modo:

  1. Addestramento di gruppo - durata 6 giorni
  2. Addestramento individuale con didattica e sport
  3. Assistenza nello svolgimento degli esercizi d’addestramento agli attrezzi

Le sedute d’addestramento di svolgeranno ogni giorno al mattino e nel tardo pomeriggio. L’addestratore cinofilo sarà a tua disposizione tra una seduta e l’altra. Potrai rivolgerti a lui anche per un intervento correttivo, nel caso in cui il tuo cane si comporti male. Per prenotare una seduta d’addestramento individuale, sei cortesemente pregato/a di rivolgerti alla reception.

Oltre alle sedute d’addestramento succitate, la nostra struttura propone anche le seguenti attività: presentazioni e competizioni cinofile (salti nell’acqua, concorso di bellezza per cani, andatura al guinzaglio, sprint, presentazione libera).

Leggete ciò che il nostro istruttore cinofilo Dragan dice del programma “Camping cum cane” »

Il campeggio Slatina, sull’isola di Cherso, ha saputo riconoscere l’importanza di campeggiare con il cane e gli ha dedicato l’attenzione che merita. Nel 2007 ha introdotto il progetto “Camping cum cane®” (In campeggio col proprio cane), prima struttura in Europa ad aver dato vita ad un simile progetto. E viste le reazioni degli ospiti, pare che abbia colpito nel segno.

Il progetto “Camping cum cane®”

Il progetto “Camping cum cane®” è stato ideato dal professore austriaco Ekar Lind per consentire ai padroni dei cani, ai cani stessi ed agli ospiti senza cane al seguito una convivenza più confortevole durante il soggiorno nel campeggio. In sintonia con il progetto, il campeggio è stato dotato di tutta una serie di cartelli informativi destinati ai campeggiatori padroni dei cani. Questa segnaletica vi consentirà di individuare il tratto di spiaggia e le docce riservate ai cani, mentre alcuni cartelli avvertono della necessità di tenere il proprio cane al guinzaglio e di raccogliere gli escrementi del proprio cane, per gettare i quali sono stati piazzati appositi contenitori.

Campeggiare col proprio cane può rivelarsi un’esperienza completamente nuova per voi e per la vostra famiglia (per non parlare della gioia del vostro cane). Chi campeggia lo fa per sentirsi libero e tutt’uno con la natura: vedrete che piacerà anche al vostro cane.

Il campeggio Slatina, grazie al progetto “Camping cum cane®”, è il luogo ideale per trascorrere le vacanze con il proprio cane, come l’isola di Cherso, d’altronde, che vi regalerà lunghe passeggiate con affianco il vostro amico a quattro zampe per i suoi spazi infiniti.

La scrittrice Margery Facklam un giorno disse: “Noi doniamo ai cani il nostro tempo libero, uno spazio adeguato ed un sovrappiù d’amore. I cani, in cambio, ci danno loro stessi senza riserve. Questo è il miglior patto che l’uomo abbia mai concluso”. Ecco perché pensiamo che il vostro cane meriti di partire con voi per le vacanze: il campeggio Slatina v’attende con impazienza, e il vostro cane!

Camping con il proprio cane in Slatina

  • L’accesso in spiaggia e la balneazione dei vostri cani è consentita soltanto nelle aree appositamente segnalate.
  • Nell’intera area del campeggio, lungo le stradine limitrofe e lungo i sentieri, sono previsti spazi nei quali i cani possono fare i loro bisogni, attrezzati con appositi cestini e sacchetti per la raccolta degli escrementi.
  • I cani possono correre liberamente, senza necessità che siano tenuti al guinzaglio, nei prati recintati dove prima sorgeva il campo da tennis.
  • I percorsi per portare a passeggio i cani sono stati allargati e migliorati.
  • L’incolumità vostra e del vostro cane è assicurata dal fatto che i cani, nell’area del campeggio, devono essere tenuti al guinzaglio.
  • Nel periodo dal 23° maggio al 1° ottobre gli istruttori saranno a vostra completa disposizione per rispondere a domande di carattere individuale.
Nel campeggio troverai i seguenti cartelli CCC:

Veterinario

Zona CCC

Addastramento cani CCC

Guinzaglio corto

Passegiata per i cani

Guinzaglio lungo

Spiaggia per cani

Smaltimento di feci di cani

Doccia per cani

Regola il campeggio per i proprietari di cani

Qui di seguito troverete elencate le condizioni d’accoglienza alle quali dovranno attenersi i padroni dei cani nel corso del loro soggiorno nel nostro campeggio “Slatina”. L’apposizione della vostra firma all’attestazione di conferma, necessaria per poter accogliere il vostro cane nel campeggio, vale come dichiarazione d’accettazione delle norme del regolamento.

Obbligo d’identificazione

I cani, durante il soggiorno nel campeggio, ovunque si trovino (all’interno del campeggio, nelle strade limitrofe, sui sentieri che portano alla spiaggia od in acqua) devono portare una targhetta identificativa disponibile alla reception; è previsto il pagamento di una penale di 10,00 € in caso di smarrimento o danneggiamento della targhetta.

Certificato di vaccinazione

L’animale potrà essere accolto nel campeggio soltanto se munito di certificato di vaccinazione valido nella Repubblica di Croazia.

Obbligo di tenere al guinzaglio il proprio cane

All’interno del campeggio, sulle strade limitrofe, sui sentieri e sulla spiaggia ogni cane, senza eccezione alcuna, deve essere tenuto al guinzaglio corto (1,5 m). Lo stesso vale per gli ospiti che portano a spasso il proprio cane guidando la bicicletta o praticando il jogging. Anche all’interno della piazzola o accanto alla roulotte, il vostro cane deve essere legato in modo tale che non possa scappare. Sulle stradine limitrofe potrete condurre il vostro cane anche utilizzando un guinzaglio estensibile di 8 m, che sarete tenuti ad accorciare nel caso in cui chi vi verrà incontro ve lo richieda. Tenete bene a mente che l’obbligo di legge di condurre i cani al guinzaglio riguarda tutto il territorio dell’isola di Cres. Oltre all’obbligo di tenere il proprio cane al guinzaglio, vige anche l’obbligo di garantirgli una custodia sicura (ad esempio, in un box, nella roulotte o nella casetta mobile) in caso d’assenza temporanea del proprietario.

Obbligo di raccolta degli escrementi

Le aree del campeggio contrassegnate con i cartelli di color marrone, gli spazi attorno a queste aree ed i sentieri per i cani sono gli unici spazi del campeggio nei quali i cani possono fare i loro bisogni. In ogni caso, il proprietario è tenuto a raccogliere tempestivamente gli escrementi del proprio cane con l’aiuto degli appositi sacchetti ed a gettarli negli appositi cestini. Siete cortesemente pregati di chiudere il sacchetto per la raccolta degli escrementi con un nodo, prima di gettarlo nel cestino. I proprietari dei cani dovrebbero sempre avere con sé uno o due sacchetti per la raccolta degli escrementi. Si tratta di un’operazione molto semplice anche per la presenza di tanti cassonetti destinati a questo genere di raccolta.

Spiaggia e balneazione

L’accesso dei cani alla spiaggia ed in mare è consentito soltanto nelle zone contrassegnate con il colore giallo.

Rispetto della quiete

Abbiate cura che il vostro cane, con il suo continuo abbaiare, ringhiare o guaire, non disturbi la qualità del soggiorno dei campeggiatori o degli altri cani ospitati nel campeggio. I cani che abbaiano o ringhiano in continuazione al passaggio degli altri cani o degli ospiti non possono essere accolti nel campeggio! Periodo di silenzio notturno obbligatorio: dalle 22.00 alle 07.00.

Comportamento aggressivo

I cani che hanno un comportamento aggressivo o pericoloso per gli uomini o per gli altri animali non possono essere accolti nel campeggio “Slatina”. Al momento della registrazione nel campeggio, gli ospiti sono cortesemente pregati di segnalare alla reception ogni tendenza a comportamenti aggressivi propria del loro cane. Nella maggior parte dei casi, sarà possibile prestare aiuto attraverso un addestramento individualizzato offerto nella struttura. Saranno l’istruttore e la direzione del campeggio a decidere sulla possibilità di accogliere un animale che presenti caratteristiche comportamentali di spiccata aggressività. In questo contesto, desideriamo rimarcare il diritto degli altri ospiti ad un soggiorno indisturbato e sicuro. È intollerabile che nel campeggio un cane ringhi o digrigni i denti, incutendo così timore agli altri ospiti.

Come comportarsi quando s’incrociano altri cani

Ogni proprietario è obbligato a tenere al guinzaglio corto il proprio cane quando incrocia gli ospiti del campeggio, con o senza cane. L’incontro dei cani (tenuti al guinzaglio lungo, tenuti al guinzaglio corto o liberi) può avvenire soltanto col consenso d’entrambi i proprietari degli animali.

Responsabilità

Il proprietario del cane risponde totalmente per il comportamento del proprio cane ed è tenuto a risarcire ogni danno ad esso imputabile.

Controlli, multe ed allontanamento dal campeggio

Spetta al controllore vigilare sul rispetto del regolamento interno del "Camping Cum Cane®”. Gli ospiti del campeggio sono pregati di segnalare ogni trasgressione di cui vengano a conoscenza. Ogni trasgressione delle norme del regolamento interno sarà sanzionata con la comminazione di una multa di 30,00 €. In caso di trasgressioni particolarmente gravi o in caso di reiterazione della trasgressione, la Direzione si vedrà costretta ad allontanare l’ospite ed il suo cane dalla struttura. È escluso il diritto alla restituzione del pagamento per quella parte del soggiorno di cui non si sia usufruito a causa dell’allontanamento dalla struttura.

Messaggio conclusivo

Il Camping Cum Cane® mette a disposizione dei proprietari dei cani un ambiente particolare, adatto alle loro esigenze ed ai loro desideri. Con un atteggiamento rispettoso e tollerante, tutti insieme possiamo fare in modo che il soggiorno nel campeggio Slatina diventi una piacevole esperienza per chiunque. L’alternativa potrebbe condurre a conseguenze indesiderate – leggete come il progetto In campeggio con il proprio cane possa essere utile a tutti gli ospiti del campeggio Slatina.

Se il nostro programma è di vostro gradimento, saremo lieti di accogliere voi ed i vostri cani nella nostra struttura.

Purtroppo, non potremo accogliere nella nostra struttura chi non vedete di buon occhio, in tutto o in parte, questa nostra trasformazione. Ci rivolgiamo soprattutto a quei nostri affezionati ospiti che, forse, non si sono resi conto delle trasformazioni in atto nella nostra struttura, o che intendono accettarle soltanto parzialmente.